Decimo anniversario di beatificazione della Beata Maria della Passione

In occasione del decimo anniversario della beatificazione di suor Maria della Passione, celebrata nel 2006 presso il Duomo di Napoli, lo scorso 14 maggio, si è tenuta presso la chiesa S. M. Del Carmine al Pittore di San Giorgio a Cremano, una concelebrazione eucaristica presieduta dal Cardinal Angelo Amato, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi.

Data l’importanza dell’evento, le sacre spoglie mortali della Beata sono state portate dal convento delle Suore Crocifisse Adoratrici dell’Eucaristia di San Giorgio a Cremano alla chiesa S. M. Del Carmine al Pittore, accolte dalle note della banda musicale di Barra "Canta, suona e cammina".

La Santa Messa è stata animata dalle Suore Crocifisse con i bambini del coro della scuola ”Santa Patrizia” di Napoli e di tanti laici, amici della Congregazione.

Nella sua omelia, il Cardinale Amato dopo aver brevemente ripercorso la vita di Maria Grazia Tarallo, in religione, suor Maria della Passione, ha sottolineato le virtù che la hanno caratterizzata, rendendola sia in vita, che ancora oggi, a distanza di tanti anni dalla sua morte, un esempio concreto da seguire per fare il bene e per avvicinarci a una vita di santità che lei seppe percorrere nonostante le avversità e i dispiaceri che dovette affrontare. Mai si scoraggiò di fronte al male, e anzi, con l’aiuto della sua forte fede sempre rispose con il bene. <<Dall’esempio della Beata>> ha continuato il Cardinale dal pulpito <<possiamo imparare a riaccendere l’entusiasmo della nostra fede implorando dallo Spirito Santo i suoi sette doni: sapienza, intelletto, consiglio, fortezza, scienza, pietà, timor di Dio. Fu questa la corona spirituale della Beata Maria della Passione. Se nel mondo i cattivi trionfano spesso dipende dal fatto che i buoni dormono, sono in letargo>>.

La celebrazione si è conclusa al dolce suono della banda musicale di Barra "Canta, suona e cammina".

icona pdfscarica omelia cardinale Amato

 


Ultima modifica il Venerdì, 03 Giugno 2016 21:05
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto