Conversano - Al via le celebrazioni per le virtù eroiche di M. Pia Notari

Al via ieri, 25 aprile, a Conversano, la prima delle quattro giornate in cui si svolgeranno le celebrazioni, organizzate dalle Suore Crocifisse Adoratrici dell'Eucaristia delle Comunità di Rutigliano, Conversano e Monopoli, per la venerabilità di Madre Maria Pia della Croce, al secolo Maddalena Teresa Rosa Notari, loro fondatrice.

Le  Suore Crocifisse  Adoratrici dell’Eucaristia, nascono a Napoli  nella notte tra il 20 e il 21 novembre 1885, grazie a Madre Maria Pia Notari, che accogliendo l’invito di Dio decise e tanto si prodigò per la fondazione di questa famiglia religiosa.
Due sono gli elementi principali che caratterizzano il carisma delle suore crocifisse: la Croce e l’Eucaristia.
L’atto di amore più grande di Gesù è stato il suo sacrificio sulla Croce: allo stesso modo loro vogliono donarsi come, con e per Lui; adorarlo nel Sacramento dell’Eucaristia ed essere il prolungamento della sua missione nel mondo.
Un’importanza fondamentale viene data alla preghiera, vista come un tempo privilegiato per stare con lo Sposo.
Il progetto apostolico delle Suore Crocifisse si esprime principalmente attraverso la preparazione delle Ostie; la confezione delle vesti liturgiche e della biancheria d’altare; la formazione cristiana delle persone attraverso la  gestione di scuole cattoliche, di istituti socio-assistenziali ed educativi, di case di riposo per anziani e di case per ferie; l’assistenza a giovani studentesse  e a gruppi organizzati per giornate di spiritualità; la collaborazione alla vita  e alle opere parrocchiali e diocesane.

Già lo scorso 25 febbraio, con una solenne concelebrazione eucaristica, nella chiesa di San Gregorio Armeno, l’arcivescovo metropolita di Napoli, il Cardinale Crescenzio Sepe, aveva celebrato la venerabilità di Maria Pia e durante la liturgia fu letto il decreto attestante le sue virtù eroiche, ratificato da Papa Francesco lo scorso 8 luglio.

Dal 25 al 28 aprile invece, sarà la città di Conversano a rendere omaggio alla Venerabile M. Pia della Croce.

La prima giornata si è avviata con l’adorazione eucaristica la cui celebrazione si è svolta alle  ore 17.30 nella chiesa  dei Santi Medici di Conversano (dove risiede una delle tre comunità pugliesi delle Suore Crocifisse, mentre le altre due si trovano a Monopoli e a Rutigliano).
Alle ore 19.00, si è tenuta  la Santa Messa celebrata da don Angelo Fanelli, Rettore di San Cosma, l’antica chiesa, fatta costruire, dal Conte Giangirolamo II e da sua Moglie Elisabetta Filomarino, per devozione e ringraziamento nei confronti del Santo, che, si narra, guarì il loro figlio primogenito, a cui diedero il nome, appunto, di Cosma.
Le celebrazioni proseguiranno  mercoledì 26 aprile alle ore 17.00, nella sala della Scuola dell’Infanzia Paritaria  dove è stato previsto un musical a cura degli alunni.
Giovedì 27 inoltre, ci sarà nella chiesa del Carmine, l’ adorazione eucaristica e a seguire la Santa Messa, celebrata da don Luciano Rotolo, e la serata sarà animata dal coro parrocchiale.
Gran finale venerdì 28 aprile  con la processione del quadro della Venerabile Madre Maria Pia della Croce: si partirà alle ore 18.30 dalla chiesa di San Cosma per arrivare alla Basilica Cattedrale, dove, Sua Ecc.za Mons. Giuseppe Favale, Vescovo della Diocesi di Conversano - Monopoli, presiederà una solenne celebrazione Eucaristica e concluderà i festeggiamenti.

                                                                                               Giuseppina Laricchiuta

Di seguito il programma

25 28.4.17 Invito Conversano1

25 28.4.17 Invito Conversano2


Ultima modifica il Martedì, 09 Maggio 2017 13:52
Vota questo articolo
(1 Vota)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto